dasa smile
Dasa presenta DASA Smile
Marzo 13, 2017
salone del mobile
Salone del Mobile : la storia
Marzo 24, 2017

Da Ventura Lambrate a Ventura Centrale

ventura lambrate

ventura lambrate

Da Ventura Lambrate a Ventura Centrale, passando lungo l’asse delle ferrovie. L’evoluzione del distretto, nato nel 2010, per colonizzare il territorio della periferia Est.

Ventura Lambrate è oramai noto come un design district temporaneo. Situato nel nord-est di Milano, è completamente curato ed è dedicato ai temi della progettazione, della sperimentazione dei designer emergenti.

Il quartiere di Ventura Lambrate incarna un luogo in cui designers di tutto il mondo, presentano idee, prodotti e approcci concettuali durante la Design Week milanese. Il focus annuale punta sempre su temi innovativi.

Quest’anno, grazie a Ventura Projects, entra a far parte del circuito Fuorisalone anche l’area Ventura Centrale.

Un tessuto urbano storico e ma bisognoso di riqualificazione come quello dei Magazzini Raccordati, che diventano un nuovo e affascinate scenario di presentazione del design.

Sette corpi di fabbrica, distribuiti lungo i binari a nord della Centrale e affacciati da un lato su via Ferrante Aporti, dall’altro su via Sammartini.

Qui esporranno Lee Broom, che festeggia il 10° compleanno con Time Machine, una collezione in total white, presentata in un carosello contemporaneo, con da un imponente orologio a pendolo in marmo di Carrara.

Salviati, con Luca Nichetto e Ben Gorham, attraverso due installazioni che giocheranno con la luce degli spazi di inizio Novecento. E Daniel Gonzalez, che cura il press package con le sue shopper in tela e tecnica mista Test Series.

In Ventura Lambrate, ci sarà Logotel, con la mostra Post Human- When Technology Embeds Society, sull’impatto della tecnologia e dell’intelligenza artificiale sulla vita umana.

Poi, l’installazione della tedesca Maria Yablonina che metterà in azione dei ragni meccanici per tessere una gigantesca tela di 10m di lunghezza.

Tra le accademie, lo show della Central Saint Martin di Londra. Quest’anno il tema sono le tecnologie che cambieranno il futuro.

Infine Atelier Mendini abbraccia le nuove tecnologie con il progetto ECOPIXEL. Una plastica pixelata ad effetto terrazzo. Verrà presentata con una scultorea chaise-longue che sembra dipinta.

www.elledecor.it/fuori-salone-2017